SunPower and Giulio Barbieri to Deliver Solar Carports to the Italian Residents

0
44

– SunPower e Giulio Barbieri per fornire Carports solari per il mercato residenziale italiano. SunPower ha collaborato con Giulio Barbieri per progettare la nuova pensilina fotovoltaica con formula "chiavi in mano" per il mercato residenziale italiano. Con questa collaborazione, Giulio Barbieri fornirà le pensiline in base alle specifiche del cliente, mentre SunPower installerà l'impianto fotovoltaico. Sulla copertura verranno installati 18, 24 o 32 moduli fotovoltaici con celle ad alta efficienza. L'impianto potrà fornire circa 5,9 kW a 10,5 kW di energia solare. Le pensiline Giulio Barbieri hanno ottenuto la certificazione CE. Canadian Solar ha ottenuto la certificazione OHSAS 18001, un organismo internazionale per la gestione della salute e della sicurezza dei lavoratori. A Canadian Solar si uniranno le fila di altre società di produttori di pannelli solari per lo più europee per avere questa prestigiosa certificazione. – Florida Power Light Company offrirà circa 15,5 milioni dollari in sconti ai primi arrivati, tra i clienti interessati all'installazione di impianti fotovoltaici in ambito residenziale ed industriale.

Questo programma di sconti è finanziato dalla Florida Public Service Commission (PSC) e mira a contribuire a ridurre il consumo energetico e la domanda di picco. Green Option Program Pacific Gas and Electric Company(PGE) propone un nuovo programma di energia pulita "Green Option" ai clienti che sceglieranno di essere forniti al 100 per cento di energia rinnovabile. Attualmente, PGE è già uno dei maggiori fornitori di energie rinnovabili negli Stati Uniti. Più del 50 per cento della sua elettricità proviene da fonti rinnovabili che sono o prive di emissioni di gas serra. Le città di Berkeley, Carmel, Davis, Hayward, Napa e San Jose, sosterranno il programma proposto e collaboreranno con PGE per rendere il programma un successo. La centrale nucleare di Susquehanna in Pennsylvania ha rivelato crepe.

La centrale è stata protagonista del più grave incidente nucleare della storia statunitense, avvenuto nel 1979 La PPL Corp sostituirà una fila di pale danneggiate della turbina presente nel primo reattore durante l'attuale interruzione di rifornimento e manutenzione. Anche il secondo reattore sarà chiuso e ispezionato dopo che il primo reattore riprenderà a funzionare. Il principale obiettivo è quello di operare sempre all'interno dell'impianto Susquehanna in modo da renderlo sicuro e affidabile per il lungo termine, e questi interventi di spegnimento e manutenzione sono in linea con i principi di sicurezza del PPL Corp per un corretto funzionamento dell'impianto. -.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY